La rivoluzione nella progettazione di sale riunioni – Le nuove Huddle Space

È ora delle vacanze eppure sono sempre in ufficio.

Ormai in ufficio siamo rimasti in 4, uno per reparto, gli unici che aspettano ancora con molto desiderio le ferie. Nonostante questo oggi ci dobbiamo trovare per la solita riunione, speriamo almeno che il climatizzatore non ci abbandoni in questa calda giornata. Quanto vorrei essere al mare con gli amici!

Entro in ufficio controllo la mia relazione e vado verso la sala riunioni. Dovremmo iniziare alle 9.00 ma all’orario prestabilito vedo che manca ancora il nostro capo. Non che questa sia una novità! Mi aspetto di sentirlo sbraitare tra 3 – 2 – 1 – “Non è possibile anche questa mattina! Non funziona mai niente! La brucio questa stanza!”

Ed ecco che ci risiamo come tutte le volte che c’è una riunione bisogna spettare mezz’ora per gli in convenevoli tra il capo e il videoproiettore. Non ha proprio intenzione di dargli vita facile. Ma la tecnologia non dovrebbe semplificarci la vita?

Per fortuna il tecnicoè in ferie almeno non dobiamo ascoltare anche un ora di litigio tra lui e il cao, ormai so a memoria la loro consueta litigata. Tutto finisce con il fatto che l’attrezzatura è ormai obsoleta e sarebbe da cambiare ma il capo sostiene che ha sempre utilizzato quei strumrnti li e non cambierà mai. Quindi tutto riparte da capo la volta dopo che qualcosa non funziona.

 

Ecco perché abbiamo preso una decisione.

Abbiamo elencato al capo i vantaggi che porterebbe un netto cambiamento alla progettazione di questa sala.

Basta

  • tempo sprecato,
  • dispositivi non conformi alle nostre esigenze,
  • malumore continuo.

Tutto si dovrebbe accendere con un click. Ecco perché ho deciso di informarmi di più su questo nuovi trend e le nuove tecnologie!

Oggi parlo a tutte quelle persone che hanno un’azienda e cercano di rimanere al passo con i dispositivi, indispensabili per poter essere competitivi sul mercato.

 

  1. Nuovo trend: la progettazione di sale riunioni attraverso nuove tecnologie.

huddle-space

Qui gli impiegati possono confrontarsi su un dato progetto o fare piccole riunioni per buttare giù nuove idee che risulteranno già improntate su molteplici punti di vista.

Queste sale vengono chiamate Huddle- Space e le loro dimensioni, la progettazione e la location nel contesto dell’ufficio può variare. Negli ambienti d’ufficio di tipo open è possibile posizionare una zona parzialmente chiusa perché possa servire come Huddle-room all’interno di quello spazio aziendale.

Si può anche convertire degli uffici vuoti e/o non utilizzati in Huddle-room, così da garantire un carattere riservato degli incontri e ridurre le interruzioni. Gli huddle-space possono rappresentare un valore aggiunto per quelle aziende che dispongono di spazi limitati e che per le loro attività adottano computer per conferenze o meeting. Questi spazi potrebbero anche essere utilizzati da collaboratori che lavorano ‘da ospiti’, cioè che si recano in ufficio solo occasionalmente. Inoltre questi spazi facilitano l’interazione e la collaborazione tra i dipendenti appartenenti a dipartimenti diversi, il che contribuisce ad una maggiore connessione tra unità differenti che tradizionalmente e in determinate situazioni potrebbero essere considerati entità a sé.

 

Chi è l’esperto in questo lavoro?

nuovi trend

Ovviamente bisogna saper capire a chi chiedere per l’allestimento di questi nuovi spazi. Come sempre succede nella storia con una nuova richiesta di un

tempo azienda

servizio nasce una figura professionale che può soddisfare quel bisogno. Infatti la progettazione di sale riunioni non si può più affidare a persone non esperte del settore. Nascono così delle aziende che si occupano esclusivamente di allestimenti audiovisivi, e quindi sono sempre all’avanguardia sugli strumenti per la progettazione di sale riunioni. Ovviamente riescono ad allestire delle stanze all’avanguardia ma con tecnologie facili da utilizzare. Infatti dopo il loro lavoro basterà un click per far funzionare in ogni momento tutte le attrezzature e le connessioni.

Un sondaggio globale ha dimostrato che l’87% degli impiegati non indice riunioni solo per la paura di incorrere in problemi tecnici e perdere tempo, ma queste nuove tecnologie basta un secondo per poter essere collegati, interconnessi e avere a supporto tutte le attrezzature necessarie.

Al mondo d’oggi non ci possiamo permettere di rimanere isolati dalla rete e dai colleghi dei vari dipartimenti. Ecco perché bisogna capire che non basta un elettricista o il tecnico che ti mette su il Wi-Fi in azienda per        l’allestimento e la progettazione di sale riunioni.

Serve essere specializzati?

Bisogna essere un’azienda che istalla quotidianamente questi dispositivi e sappia consigliarti quale dispositivo, quale monitor sia più giusto per le tue necessità.

Un dispositivo molto utilizzato in questi ambienti potrebbe essere una tv che oltre alla visione in alta qualità ti permette di interagire tramite touch-screen, ti permette di restare collegato al gestionale dell’azienda in ogni momento oltre ad avere una videocamera per le videoconferenze. Tutto questo si accende un unico pulsante “ON”, un click e in un nano secondo tutta la strumentazione sarà a vostra disposizione. Niente più drammi che il proiettore non funzioni, che non ci sia connessione o altri problemi generici che oggi riscontrate.

Puoi cambiare la tua azienda e ridurre lo stress da attrezzatura obsoleta e non funzionante.

Affidati a un’azienda che si occupa di questo settore ed evolve insieme ad esso invece di accontentarti del primo che capita. È vero in pochi riconoscono questa nuova figura perché non si è mai posta il problema di capire chi esattamente potrebbe fare questo lavoro. Ma ora che hai la risposta non attendere più! Non accontentarti dell’amico del vicino che ti ha detto che forse quel tizio è in grado di fare quel lavoro. Ti devi avvalere di un team di esperti che esattamente come fare il lavoro, come rendere l’utilizzo delle attrezzature facile e soprattutto che funzioni sempre, non solo mentre hai l’esperto lì che ti aiuta.

Io so a chi rivolgermi adesso e tu? Vuoi sapere quanto potrebbe costarti un lavoro di progettazione di sale riunioni ben fatto? Contattami ti darò tutte le informazioni che possono aiutarti a capire meglio questo nuovo trend.

 

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *